Voceditalia Top la Voce d'Italia - nuova edizione anno V n.176 del 6/25/2017 Privacy Policy
Voceditalia Top
Voceditalia Top
Logo Voce d'Italia
Voceditalia Top
Tecnoscienze
Foto Sahana, prima bambina colpita da sindrome Uomo-albero

Si tratta della epidermodisplasia verruciforme

Sahana, prima bambina colpita da sindrome Uomo-albero

Della patologia sono noti solo 200 casi da quando venne scoperta nel 1920

Dacca (Bangladesh) - Sahana Khatun ha solo 10 anni è rischia di passare alla storia come la prima bambina albero! Nata e cresciuta in un piccolo villaggio in Bangladesh, la sua vita è cambiata completamente cinque mesi fa, quando sul suo corpo sono iniziate a spuntare delle strane escrescenze cutanee. Inizialmente considerate delle semplici verruche curabili in pochi giorni con medicinali antibiotici, sono state trascurate dalla stessa famiglia della bambina. 

I primi sentori di allarme sono iniziati quando le presunte verruche hanno iniziato ad estendersi anche sul volto della piccola. Trasporta nella lontana città di Dacca, la bambina è stata sottoposta alle prime cure.

La diagnosi degli specialisti è stata un fulmine a ciel sereno per i genitori, umili contadini. Sahana, potrebbe essere affetta da una rara malattia genetica, nota come epidermodisplasia verruciforme, volgarmente conosciuta come malattia dell’uomo albero, infatti nelle forme più gravi, il paziente viene ricoperto interamente da verruche di grosse dimensioni, tanto da renderlo simile ad un albero vivente.

Al mondo sono poche le persone affette da questa malattia
(200 da quando venne scoperta nel 1920), “stranamente” tutte risiedono in quella zona del mondo, nell’area del Bangladesh. Sahana sarebbe inoltre il primo caso che riguarda una donna.

L’epidermodisplasia verruciforme, è una genodermatosi rara, autosomica e recessiva associata al rischio di carcinoma della cute. È caratterizzata da un’abnorme suscettibilità della pelle al Virus del papilloma umano (HPV) caratterizzata da un’infezione cronica e disseminata. Il risultato dell’infezione incontrollata causa la formazione disseminata di papule, squame ed escrescenze che colpiscono in particolare le mani ed i piedi.

La speranza ora è che Sahana abbia una forma meno aggressiva
, come sembrerebbe, dei casi più noti alla comunità scientifica, tutti relativi a soggetti maschili, e che possa avere una prognosi migliore.

R.R.
3/2/2017








Commenti a questo articolo (0)


Nessun commento attualmente inserito

Commenta questo articolo

Nome:
E-mail:
Titolo:
Commento:


Condizioni del servizio e Informativa
ex art. 13 Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Scaricala in PDF)
              Accetto - Non accetto       

Note:
-Si prega di inserire solo commenti riguardanti l'argomento dell'articolo.
-E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam.





Youtube TVoce


«"La Voce d'Italia" Il 1° quotidiano indipendente online fondato e diretto da Marco Marsili. Vicedirettore Anna Belardi. Caporedattore centrale Daniele Orlandi. Responsabile TVoce Jonathan Minimo . Editore e proprietario: Elimar Srl, via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy - CF/P. IVA 06355480960 - REA MI 1886850. Direzione, redazione e luogo di stampa: via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy. Iscr. Tribunale di Milano n. 215 del 28.3.2006. Contatti: - Advertising: - tel. 0239620017-0287156229 fax 0270030075. Anno VII Copyright © 2007/2014 Elimar Srl. Responsabile trattamento dei dati (D.Lgs. 196/2003): il direttore responsabile pro tempore. Tutti i diritti sono riservati sensi della normativa vigente (lda 633/41). La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche, i video) è espressamente vietata in assenza di autorizzazione scritta.