Voceditalia Top la Voce d'Italia - nuova edizione anno V n.143 del 5/23/2017 Privacy Policy
Voceditalia Top
Voceditalia Top
Logo Voce d'Italia
Voceditalia Top
Spettacolo
Foto Terra Matta

La storia d'Italia raccontata da un bracciante

Terra Matta

10, 11 e 12 febbraio allo Spazio Banterle di Milano

“Terra Matta” e' un progetto teatrale tratto dall’autobiografia di un bracciante siciliano semianalfabeta di inizio secolo conservata presso l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano (AR). Vincenzo Rabito, l’autore, tra il 1968 e il 1975 confeziona su una vecchia Olivetti un’opera monumentale: 1027 pagine a interlinea zero, senza un centimetro di margine superiore ne' inferiore ne' laterale. Un’opera che si caratterizza per una lingua dura, grezza, infarcita di dialettismi, con il punto e virgola che divide ogni parola dalla successiva, una trascrizione fonetica, una “messa su carta” di suoni imparati per la comunicazione a voce, non per la scrittura.

Per capire “Terra Matta” occorre leggerlo ad alta voce: comprenderlo e' un evento unico e fortemente teatrale. Una lingua piena di forme idiomatiche che restituiscono da un lato la franca saggezza della cultura contadina italiana e dall’altro, ancora una volta, la teatralita' di una parola che ha bisogno del gesto per essere completa. Ripercorrendo la propria vita, Vincenzo finisce inoltre per raccontare la storia del nostro Paese dallo straordinario punto di vista di un inconsapevole protagonista di eventi che sono rimasti nella memoria collettiva e nei libri di storia, determinando la fisionomia dell’Italia di oggi.

“Terra Matta” (1899-1918) – IN SCENA IL 10 FEBBRAIO - e' il racconto in prima persona dell’intimo sforzo di emanciparsi e sopravvivere alla miseria. La vicenda umana del protagonista scorre in un intreccio straordinario di grande e piccola storia sullo sfondo dell'Italia rurale d’inizio secolo, sorpresa e dilaniata dalla Grande Guerra, l’Italia della gioventu' sacrificata, l’Italia delusa da una vittoria “fragile”. 

“Terra Matta” (1918-1943) – IN SCENA 11 E 12 FEBBRAIO - e' il racconto in prima persona dell'immane sforzo di sopravvivere alla miseria, al vuoto umano, sociale ed economico lasciato dalla Grande Guerra. La vicenda umana del protagonista scorre sullo sfondo dei primi scontri ideologici, della dittatura fascista, degli anni dell'impero, del ritorno della guerra, dell'occupazione tedesca, fino a quando "hanno trasuto li americane". 

10, 11 e 12 febbraio
Spazio Banterle
Centro Culturale di Milano
Corsia dei Servi, 4 - Milano
Terra Matta
di Vincenzo Rabito
con Stefano Panzeri
musiche di Francesco Andreotti
regia di Stefano Panzeri

Orario Spettacoli: Venerdi' ore 20.30 - Sabato ore 19.30 - Domenica ore 16.30

Biglietti: Intero 12,00 euro - Ridotto 7,00 euro (under 35, over 65, convenzionati e studenti di teatro)

www.incamminati.it
Online su www.vivaticket.it
In tutti i punti vendita Vivaticket
Presso Spazio Banterle negli orari di biglietteria: venerdi' 18.00-20.30 / sabato 17.00-19.30 / domenica 14.30-16.30
biglietteria@incamminati.it
Info tel: 3482656879
I biglietti prenotati e non ancora pagati devono essere ritirati entro un’ora dall’inizio dello spettacolo.
8/2/2017








Commenti a questo articolo (0)


Nessun commento attualmente inserito

Commenta questo articolo

Nome:
E-mail:
Titolo:
Commento:


Condizioni del servizio e Informativa
ex art. 13 Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Scaricala in PDF)
              Accetto - Non accetto       

Note:
-Si prega di inserire solo commenti riguardanti l'argomento dell'articolo.
-E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam.






Youtube TVoce


«"La Voce d'Italia" Il 1° quotidiano indipendente online fondato e diretto da Marco Marsili. Vicedirettore Anna Belardi. Caporedattore centrale Daniele Orlandi. Responsabile TVoce Jonathan Minimo . Editore e proprietario: Elimar Srl, via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy - CF/P. IVA 06355480960 - REA MI 1886850. Direzione, redazione e luogo di stampa: via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy. Iscr. Tribunale di Milano n. 215 del 28.3.2006. Contatti: - Advertising: - tel. 0239620017-0287156229 fax 0270030075. Anno VII Copyright © 2007/2014 Elimar Srl. Responsabile trattamento dei dati (D.Lgs. 196/2003): il direttore responsabile pro tempore. Tutti i diritti sono riservati sensi della normativa vigente (lda 633/41). La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche, i video) è espressamente vietata in assenza di autorizzazione scritta.