Voceditalia Top la Voce d'Italia - nuova edizione anno V n.88 del 3/29/2017 Privacy Policy
Voceditalia Top
Voceditalia Top
Logo Voce d'Italia
Voceditalia Top
Spettacolo
Foto A Santa Cecilia torna Leonidas Kavakos per il Secondo di Bartok

All'Auditorium Parco della Musica il 16, 17 e 18 marzo

A Santa Cecilia torna Leonidas Kavakos per il Secondo di Bartok

Assieme al celebre violinista greco il direttore Paavo Jarvi. In programma anche la seconda di Brahms

Fresco vincitore del Premio Léonie Sonning 2017, beniamino del pubblico romano che ha potuto apprezzarlo nella doppia veste di solista e direttore, il violinista greco Leonidas Kavakos torna nella stagione sinfonica di Santa Cecilia diretto dall’estone Paavo Järvi che sarà alla guida dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia (Auditorium Parco della Musica, Sala Santa Cecilia giovedì 16 marzo ore 19.30 - venerdì 17 ore 20,30 - sabato 18 ore 18) per un concerto che impagina due capolavori del repertorio classico.

Il programma si apre con la Suite di Danze di Béla Bartók, sei brevi pezzi in forma di danza composti nel 1923, suggeriti all’autore dalla musica tradizionale ungherese, slovacca e araba mescolate in un’unica ispirazione.

Di più ampio respiro il Concerto per violino n. 2, scritto nel 1938 per il violinista Zoltán Szekely, considerato una delle opere più rappresentative della maturità di Bartók, concerto caratterizzato da una scrittura orchestrale e violinistica virtuosistica, composto nell’ultimo periodo del soggiorno in Europa prima del trasferimento di Bartók in America.

In chiusura la Sinfonia n. 2 di Johannes Brahms, scritta quasi di getto nell’estate del 1877, subito apprezzata dal pubblico e definita dallo stesso autore 'una piccola sinfonia gaia e innocente'.

Il concerto del 17 marzo sarà trasmesso in diretta da Rai Radio Tre.

Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Paavo Järvi direttore
Leonidas Kavakos violino



Programma:
Béla Bartók: Suite di danze
Béla Bartók: Concerto n. 2 per violino e orchestra Sz. 112
Johannes Brahms: Sinfonia n. 2 in re maggiore Op. 73

Giovedì 16 marzo 2017, ore 19.30 (Turno G-G1)
Venerdì 17 marzo 2017, ore 20.30 (Turno V-V1)
Sabato 18 marzo 2017 ore 18.00 (Turno S-S1)
Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia


Prezzi biglietti:
Platea: 52 Euro
Galleria 1: 42 Euro
Gallerie 4/5: 34 Euro
Galleria 7: 30 Euro
Galleria 2: 28 Euro
Gallerie 3/6: 19 Euro

Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro de Coubertin, 30 - Roma

Per informazioni:
Tel. 068082058
www.santacecilia.it


A cura della Redazione Spettacolo
Nella foto il violinista greco Leonidas Kavakos (Credito Marco Borggreve)
15/3/2017








Commenti a questo articolo (0)


Nessun commento attualmente inserito

Commenta questo articolo

Nome:
E-mail:
Titolo:
Commento:


Condizioni del servizio e Informativa
ex art. 13 Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Scaricala in PDF)
              Accetto - Non accetto       

Note:
-Si prega di inserire solo commenti riguardanti l'argomento dell'articolo.
-E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam.






Youtube TVoce


«"La Voce d'Italia" Il 1° quotidiano indipendente online fondato e diretto da Marco Marsili. Vicedirettore Anna Belardi. Caporedattore centrale Daniele Orlandi. Responsabile TVoce Jonathan Minimo . Editore e proprietario: Elimar Srl, via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy - CF/P. IVA 06355480960 - REA MI 1886850. Direzione, redazione e luogo di stampa: via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy. Iscr. Tribunale di Milano n. 215 del 28.3.2006. Contatti: - Advertising: - tel. 0239620017-0287156229 fax 0270030075. Anno VII Copyright © 2007/2014 Elimar Srl. Responsabile trattamento dei dati (D.Lgs. 196/2003): il direttore responsabile pro tempore. Tutti i diritti sono riservati sensi della normativa vigente (lda 633/41). La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche, i video) è espressamente vietata in assenza di autorizzazione scritta.