Voceditalia Top la Voce d'Italia - nuova edizione anno V n.294 del 10/21/2017 Privacy Policy
Voceditalia Top
Voceditalia Top
Logo Voce d'Italia
Voceditalia Top
Cultura
Foto Andrea Vitali presenta il suo libro a Como

Incontro nell'ambito del Premio di letteratura citta' di Como

Andrea Vitali presenta il suo libro a Como

Vitali e' anche presidente di giuria

Giunto alla quarta edizione, il Premio internazionale di letteratura città di Como, ideato da Giorgio Albonico, promuove la scrittura, la letteratura e le opere prime.

Aperto da quest’anno anche ai giornalisti, con la sezione reportage, e ai video, il premio dedica una particolare attenzione anche alle opere prime e ai giovani autori tra i 13 e i 19 anni.

In giuria tecnica figurano lo scienziato e scrittore Edoardo Boncinelli, la scrittrice Dacia Maraini e il giornalista del Corriere della Sera Pierluigi Panza, che vanno ad affiancare Milo De Angelis, poeta e critico, il fotografo Giovanni Gastel, Francesca Giorzi, produttrice prosa Rsi e Presidente ASSI (Associazione degli Scrittori della Svizzera Italiana), Armando Massarenti, direttore dell’inserto domenicale de Il Sole 24 ore, Flavio Santi, scrittore e docente all’Università degli Studi dell’Insubria, la editor Laura Scarpelli e Mario Schiani, responsabile delle pagine culturali del quotidiano La Provincia di Como.

A presiedere la giuria è lo scrittore Andrea Vitali, che all’interno del ciclo di incontri culturali organizzati a corollario del premio, presenterà il suo ultimo romanzo, A cantare fu il cane, edito da Garzanti.

Il libro
A Bellano il grido di una donna squarcia la quiete della notte tra il 16 e il 17 luglio 1937.
Quella donna è Emerita Diachini in Panicarli, che urla “al ladro, al ladro!” dopo aver visto un’ombra sospetta muoversi tra i muri di via Manzoni. Poco dopo un balordo del posto, Serafino Caiazzi, viene rocambolescamente acciuffato dalla guardia notturna, Romeo Giudici. Non sembrano esserci dubbi sul fatto che fosse la sua, l’ombra vista da Emerita.
Ma al maresciallo Maccadò servono prove, non gli bastano le voci di paese sul conto del Caiazzi; deve indagare, interrogare la Diachini in Panicarli. C’è un problema, però, perché la donna spesso non risponde al suono del campanello di casa, e soprattutto ha un cane, un bastardino ringhioso e aggressivo che si attacca ai polpacci di qualunque estraneo. E il Maccadò, dei cani, ha una fifa nera.
I misteri e le tresche di paese, gli affanni dei carabinieri e le voci che si diffondono incontrollate e senza posa, come le onde del lago, inebriate e golose di ogni curiosità, sono alla base della storia di Vitali, esaltata dalla prosa vivace, ironica, dallo scatto breve che tanto, giustamente, piace ai suoi lettori.

L’incontro è in programma per martedì 23 maggio alle 18.00 presso la libreria Ubik di Como.
Dialogano con l’autore Lorenzo Morandotti, giornalista del Corriere di Como, e Giorgio Albonico, organizzatore del Premio Città di Como.
L’ingresso è libero.
www.premiocittadicomo.it

Vitali, Andrea, A cantare fu il cane, Garzanti, pp.432, euro 18,60

Eva Massari
Twitter @evamassari
16/5/2017








Commenti a questo articolo (0)


Nessun commento attualmente inserito

Commenta questo articolo

Nome:
E-mail:
Titolo:
Commento:


Condizioni del servizio e Informativa
ex art. 13 Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Scaricala in PDF)
              Accetto - Non accetto       

Note:
-Si prega di inserire solo commenti riguardanti l'argomento dell'articolo.
-E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam.






Youtube TVoce


«"La Voce d'Italia" Il 1° quotidiano indipendente online fondato e diretto da Marco Marsili. Vicedirettore Anna Belardi. Caporedattore centrale Daniele Orlandi. Responsabile TVoce Jonathan Minimo . Editore e proprietario: Elimar Srl, via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy - CF/P. IVA 06355480960 - REA MI 1886850. Direzione, redazione e luogo di stampa: via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy. Iscr. Tribunale di Milano n. 215 del 28.3.2006. Contatti: - Advertising: - tel. 0239620017-0287156229 fax 0270030075. Anno VII Copyright © 2007/2014 Elimar Srl. Responsabile trattamento dei dati (D.Lgs. 196/2003): il direttore responsabile pro tempore. Tutti i diritti sono riservati sensi della normativa vigente (lda 633/41). La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche, i video) è espressamente vietata in assenza di autorizzazione scritta.