Voceditalia Top la Voce d'Italia - nuova edizione anno V n.321 del 11/17/2017 Privacy Policy
Voceditalia Top
Voceditalia Top
Logo Voce d'Italia
Voceditalia Top
Cronaca
Foto Brescia: bimba muore di malaria

Primo caso in 30 anni

Brescia: bimba muore di malaria

Non era mai stata in Paesi a rischio

Milano – Una bimba di quattro anni, Sofia Zago, di Trento e' morta di malaria all’ospedale di Brescia senza essere mai stata in un Paese in cui la malattia e' endemica. La bimba, reduce da una vacanza a Bibione, all’inizio sembrava non avere nulla di grave ma la situazione e' presto degenerata e da Trento e' stata trasferita agli Ospedali Civili di Brescia, dove ci sono un reparto di terapia intensiva pediatrica e uno per la cura delle malattie tropicali.

La malaria si trasmette con la puntura di una zanzara della specie Anopheles ed e' frequente nei Paesi abitati da questo insetto, che non vive in Italia. Il primario di malattie infettive dell’ospedale Santa Chiara di Trento, Claudio Paternoster, non sa spiegarsi cosa sia accaduto, perche' “e' la prima volta in trent’anni di carriera che assisto ad un caso di malaria autoctona in Trentino”. Ora bisognera' indagare: “Con i servizi di veterinaria e igiene pubblica cercheremo di comprendere le ragioni del caso, andra' fatta un’ indagine. Per la nostra conoscenza non esistono in Trentino e in Italia vettori idonei alla trasmissione della malaria”.

Ora bisognera' analizzare campioni di zanzare, perche' “e' stata un’ estate caldissima e con i cambiamenti climatici in atto non si puo' escludere l’adattamento di qualche specie” ma “il Trentino, per la sua latitudine, non ha mai avuto problemi nemmeno nel passato remoto”.

Si sta valutando anche il ricovero della bambina in pediatria a Trento in un periodo in cui erano presenti bambini che avevano contratto la malaria in Africa ed erano guariti ma la trasmissione della malattia da una persona all’altra e' rarissima e il vettore principale sono le zanzare.

Nel 2015 nel mondo 438.000 persone sono morte di malaria nei paesi in cui la malattia e' endemica ma il numero e' in netto calo.

Laura Vergani
5/9/2017








Commenti a questo articolo (0)


Nessun commento attualmente inserito

Commenta questo articolo

Nome:
E-mail:
Titolo:
Commento:


Condizioni del servizio e Informativa
ex art. 13 Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Scaricala in PDF)
              Accetto - Non accetto       

Note:
-Si prega di inserire solo commenti riguardanti l'argomento dell'articolo.
-E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam.







Youtube TVoce


«"La Voce d'Italia" Il 1° quotidiano indipendente online fondato e diretto da Marco Marsili. Vicedirettore Anna Belardi. Caporedattore centrale Daniele Orlandi. Responsabile TVoce Jonathan Minimo . Editore e proprietario: Elimar Srl, via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy - CF/P. IVA 06355480960 - REA MI 1886850. Direzione, redazione e luogo di stampa: via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy. Iscr. Tribunale di Milano n. 215 del 28.3.2006. Contatti: - Advertising: - tel. 0239620017-0287156229 fax 0270030075. Anno VII Copyright © 2007/2014 Elimar Srl. Responsabile trattamento dei dati (D.Lgs. 196/2003): il direttore responsabile pro tempore. Tutti i diritti sono riservati sensi della normativa vigente (lda 633/41). La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche, i video) è espressamente vietata in assenza di autorizzazione scritta.