Voceditalia Top la Voce d'Italia - nuova edizione anno V n.321 del 11/17/2017 Privacy Policy
Voceditalia Top
Voceditalia Top
Logo Voce d'Italia
Voceditalia Top
Cultura
Foto Bookcity Milano. Passione per i libri, amore per la scrittura

16-19 novembre

Bookcity Milano. Passione per i libri, amore per la scrittura

Durante la quattro giorni promossa da Comune di Milano e Associazione Bookcity Milano, si terranno una serie di incontri, presentazioni, letture ad alta voce dedicate ai lettori di tutte le eta'

Una promozione capillare della lettura e della scrittura attraverso diverse e originali modalità di avvicinamento e coinvolgimento studiate per lettori di ogni età.

Dal 16 al 19 novembre 2017 si terrà Bookcity Milano, manifestazione dedicata al libro e alla lettura, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dall'Associazione BOOKCITY MILANO, fondata da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri.

Bookcity Milano si articolerà come di consueto in quattro giornate, di cui la prima dedicata alle scuole, con un fitto calendario di eventi e di incontri che avranno il loro centro nevralgico presso il Castello Sforzesco e intorno ad altri Punti Cardinali dislocati in varie aree della città metropolitana.

La manifestazione però non si limiterà solamente agli eventi promossi dalle istituzioni. Grazie al coinvolgimento di editori grandi e piccoli, librai, bibliotecari, autori, agenti letterari, traduttori, grafici, illustratori, blogger, lettori, scuole di scrittura, associazioni e gruppi di lettura, mondo delle scuole e dell’università, Bookcity Milano vuole essere un momento di celebrazione dei libri e della passione per la lettura, non come solo evento individuale ma collettivo.

In calendario, si potrà scegliere tra le numerosissime iniziative promosse da librerie, associazioni, negozi, spazi pubblici e privati: incontri, presentazioni, dialoghi, letture ad alta voce, mostre, seminari sulle nuove pratiche di lettura, a partire da libri antichi, nuovi e nuovissimi, dalle raccolte e dalle biblioteche storiche pubbliche e private.

Oltre alla manifestazione del 16-19 novembre, Bookcity Milano prevede una serie di attività di promozione della lettura durante tutto l'arco dell’anno, come il progetto per le scuole, realizzato in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia e che dà continuità alle strategie culturali del Comitato Promotore.

Bookcity Milano
Dal 16 novembre al 19 novembre
Sedi varie
Milano
Orari: vari
Ingresso: libero
Info: tel. 347 3570304
www.bookcitymilano.it
segreteria@bookcitymilano.it
scuole@bookcitymilano.it

Serenella Forlani
17/10/2017








Commenti a questo articolo (0)


Nessun commento attualmente inserito

Commenta questo articolo

Nome:
E-mail:
Titolo:
Commento:


Condizioni del servizio e Informativa
ex art. 13 Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Scaricala in PDF)
              Accetto - Non accetto       

Note:
-Si prega di inserire solo commenti riguardanti l'argomento dell'articolo.
-E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam.






Youtube TVoce


«"La Voce d'Italia" Il 1° quotidiano indipendente online fondato e diretto da Marco Marsili. Vicedirettore Anna Belardi. Caporedattore centrale Daniele Orlandi. Responsabile TVoce Jonathan Minimo . Editore e proprietario: Elimar Srl, via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy - CF/P. IVA 06355480960 - REA MI 1886850. Direzione, redazione e luogo di stampa: via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy. Iscr. Tribunale di Milano n. 215 del 28.3.2006. Contatti: - Advertising: - tel. 0239620017-0287156229 fax 0270030075. Anno VII Copyright © 2007/2014 Elimar Srl. Responsabile trattamento dei dati (D.Lgs. 196/2003): il direttore responsabile pro tempore. Tutti i diritti sono riservati sensi della normativa vigente (lda 633/41). La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche, i video) è espressamente vietata in assenza di autorizzazione scritta.