Voceditalia Top la Voce d'Italia - nuova edizione anno V n.321 del 11/17/2017 Privacy Policy
Voceditalia Top
Voceditalia Top
Logo Voce d'Italia
Voceditalia Top
Sport
Foto Memorial Frattini, 19ma edizione agli Sharks Monza

Sport disabili – wheelchair hockey, ad Assago la classica di apertura

Memorial Frattini, 19ma edizione agli Sharks Monza

Edizione del torneo con tanti giovani in evidenza. Il Dream Team riparte dai suoi

Assago (MI) – Sono gli Sharks di Monza ad aggiudicarsi la 19ma edizione del Memorial Bruno Frattini. La classica di apertura del wheelchair hockey è andata in scena il 21 ottobre, come sempre sul palcoscenico del Forum di Assago. La vittoria nel torneo è andata alla compagine più accreditata alla vigilia, ma la nota saliente del torneo 2017 è rappresentata dai tanti giovani presenti nelle fila delle squadre partecipanti e dalle promettenti prestazioni di alcuni di essi.

Le due squadre milanesi erano inserite nei 2 diversi gironi eliminatori a 3:
il Dream Team lo condivideva con Sharks Monza e Coco Loco Padova, mentre le Turtles se la dovevano vedere con Magic Torino e Blue Devils Genova.

Entrambe le squadre promosse e supportate dalla UILDM Milano finiranno per cedere alle contendenti dei rispettivi gironi, ma questo era forse anche prevedibile visto il momento di rifondazione che l’attività del wheelchair hockey milanese sta vivendo.

Questo è riscontrabile in particolare per l’A.S.D. Dream Team H.C., che dopo le vicissitudini della passata stagione si è data un nuovo Consiglio Direttivo e ha definito i suoi programmi, puntando su un organico rinnovato, dove i giovani rappresentano forse una scelta obbligata ma anche un’importante scommessa.

Il Dream Team affida la guida tecnica al collaudato Roberto Sportelli e alla novità Riccardo Rutigliano, che potrà mettere a disposizione la lunga esperienza maturata in questo sport e la dedizione a una squadra che ha contribuito a fondare.

I gialloneri esordiscono contro gli Sharks di Monza dell’ex Ghislotti e il 5-1 finale per i brianzoli fotografa una partita dove sul fronte milanese al netto dell’emozione degli esordienti e del poco allenamento dei veterani, si sono notati un Baidi e un La Cara già abbastanza consapevoli di come dovranno interpretare i loro ruoli nella nuova stagione.

La seconda partita del Dream Team contro Coco Loco Padova è un match “double-face”: netta supremazia del Dream Team nel primo tempo chiuso in vantaggio, addirittura allargato fino al 3-1 a inizio ripresa. Poi, complice l’entrata della sorprendente nuova mazza padovana subentrata a Giliberti ben ingabbiato, autentico black-out giallonero con contropiedi a raffica dei padovani e 3-6 finale per Coco Loco.

Il derby tra le squadre milanesi vede la netta affermazione del Dream Team per 9-2.

Nell’altro girone la spuntano Blue Devils Genova e Magic Torino. E dalle semifinali incrociate scaturisce la finale tra Sharks di Monza e Blue Devils Genova. Come detto, a imporsi nella la 19ma edizione del torneo è la squadra biancorossa, vincitrice per 9-2 nella finale.

La classifica conclusiva del torneo vede dietro Sharks Monza e Lions e Blue Devils Genova, al 3° posto i Magic Torino, al 4° il Coco Loco Padova, al 5° il Dream Team e al 6° le Turtles.

Il premio per il capocannoniere del torneo è andato a Muratore (Sharks), quello per il miglior stick se lo aggiudica Ottonelli (Blue Devils), quello per il miglior portiere Bottacin (Coco Loco).

Le milanesi, pur non portando a casa trofei, piazzano i gialloneri La Cara al 2° posto tra i marcatori e l’esordiente Mohammed El Sheik, 10 anni soltanto e un gol messo a segno nel derby, in vetta alla classifica della simpatia.

Riccardo Rutigliano
25/10/2017








Commenti a questo articolo (0)


Nessun commento attualmente inserito

Commenta questo articolo

Nome:
E-mail:
Titolo:
Commento:


Condizioni del servizio e Informativa
ex art. 13 Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (Scaricala in PDF)
              Accetto - Non accetto       

Note:
-Si prega di inserire solo commenti riguardanti l'argomento dell'articolo.
-E' severamente vietato qualsiasi tipo di spam.





Youtube TVoce


"La Voce d'Italia" Il 1 quotidiano indipendente online fondato e diretto da Marco Marsili. Vicedirettore Anna Belardi. Caporedattore centrale Daniele Orlandi. Responsabile TVoce Jonathan Minimo . Editore e proprietario: Elimar Srl, via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy - CF/P. IVA 06355480960 - REA MI 1886850. Direzione, redazione e luogo di stampa: via Ponte Seveso 35, 20125 Milano (MI), Italy. Iscr. Tribunale di Milano n. 215 del 28.3.2006. Contatti: - Advertising: - tel. 0239620017-0287156229 fax 0270030075. Anno VII Copyright 2007/2014 Elimar Srl. Responsabile trattamento dei dati (D.Lgs. 196/2003): il direttore responsabile pro tempore. Tutti i diritti sono riservati sensi della normativa vigente (lda 633/41). La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche, i video) espressamente vietata in assenza di autorizzazione scritta.